Continuano i lavori di ristrutturazione e riqualificazione delle scuole di Bisceglie, cui si aggiunge anche la costruzione di nuovi complessi scolastici, che vengono dotati di giardini e parco giochi per allietare le giornate dei più piccoli. È toccato in particolare alla scuola “Don Pierino Arcieri”, dove sono stati completamente ristrutturati gli ambienti della mensa e poi cominciati i lavori per installare un moderno parco giochi nei dintorni della scuola, con tanto di giochi playground, probabilmente comprati qui. Lo scorso mese di ottobre sono iniziati anche nuovi lavori di installazione di giochi gonfiabili nella scuola di Carrara Gioia, cui seguiranno in seguito anche altre iniziative che interesseranno le strutture “Santa Rita” in via Terlizzi e “Falcone e Borsellino” di via Padre Kolbe.

Si tratta di iniziative che fanno parte di un progetto ben più ampio che va ad interessare l’intera area cittadina di Bisceglie, che punta ad essere una vera e proprio “città a misura di bambino”, puntando alla creazione e alla riqualificazione di spazi riservati ai più piccoli. Il sindaco Francesco Spina ha attuato una politica vera e propria, volta a dare un nuovo aspetto alla sua città, così da poter soddisfare non solo i bisogni dei cittadini adulti, ma anche quelli dei bambini. Ha cominciato dai parchi cittadini, dove sono stati installati nuovi giochi e costruite aree per il divertimento dei più piccoli. E dopo il Parco Caduti di Nassiyria ed il Parco Sant’Andrea è toccato alle scuole elementari e materne dove, proprio in questi giorni, sta terminando l’installazione di playground. A cosa si devono questi interventi specifici? Alla forte convinzione della Giunta e del Sindaco stesso, secondo cui una città civile, per essere tale, deve dimostrare di avere attenzione verso tutti i suoi cittadini, compresi quelli di età più piccola. Si tratta di piccole accortezze che dimostrano non solo un amore spassionato per i bambini di Bisceglie, ma anche l’interesse di indirizzare la crescita delle generazioni future verso uno stile di vita che permetta loro di godersi a pieno lo spazio urbano.